fbpx
Apertura Cronaca

Naro, massacrato a colpi di zappa: inchiesta in Corte di Appello

Approda in Corte d’Appello a Palermo l’inchiesta sull’uccisione a colpa di zappa e spranga del 37enne di origine romena Constantin Pinau avvenuta nel luglio del 2018 a Naro.

Dopo la sentenza di primo grado, in questo filone processuale sono due gli imputati, padre e figlio anch’essi di origine romena, condannati ciascuno a 30 anni di carcere.

Secondo la ricostruzione dei fatti, i due – con la presenza della moglie e madre che si trova attualmente sotto processo con il rito ordinario – avrebbero preso a bastonate il loro connazionale per presunti dissidi familiari.

La prima udienza dinnanzi i giudici della prima sezione della Corte di Appello di Palermo si svolgerà il prossimo 29 giugno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.