fbpx
Apertura Cronaca

Neonato morto nell’agrigentino: aperto un fascicolo di inchiesta

Sarebbe deceduto dopo due soli giorni dal parto cesareo. Un neonato morto all’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento dopo il trasferimento avvenuto con l’elisoccorso dal nosocomio “Giovanni Paolo II” di Sciacca.

Ora la Polizia di Stato ha provveduto al sequestro delle cartelle cliniche della madre e del neonato. Il corpo del piccolo è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che, probabilmente, disporrà l’autopsia per chiarire alcuni aspetti della morte.

Il piccolo sarebbe venuto alla luce dopo un parto cesareo avvenuto al “Giovanni Paolo Ii” di Sciacca; dopo il parto, i medici si sarebbero però accorti che il neonato presentava una gamba tumefatta, disponendo così il trasferimento al nosocomio del capoluogo.

La Procura ha aperto un fascicolo di inchiesta a carico di ignoti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.