fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Nessun abuso sui benefici della “Legge 104”: assolto dipendente comunale agrigentino

tribunaleAssolto un dipendente del Comune di Caltabellotta di 64 anni accusato di falso e truffa poiché, secondo l’accusa, non avrebbe dovuto beneficiare del congedo retribuito per assistere la madre, che non abitava nella stesa abitazione, per le sue precarie condizioni di salute.

L’assoluzione è arrivata dal giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Antonio Cucinella. La notizia è stata riportata dal quotidiano “Giornale di Sicilia”, che riporta le affermazioni dell’avvocato difensore dell’uomo secondo il quale è stato dimostrato che la convivenza, ai fini dell’assistenza, non coincide con la coabitazione. Il pm aveva chiesto la condanna del dipendente a due anni e mezzo di reclusione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.