fbpx
Politica

Niente fiducia al Governo Draghi, Sodano ringrazia gli agrigentini per gli attestati di stima

“È per me impossibile non ringraziare le migliaia dei cittadini che in questi giorni hanno scritto per manifestarmi piena solidarietà e incondizionato supporto nei confronti della personale scelta di non votare la prima fiducia al Governo Draghi, azione che, come risaputo, ha portato i vertici del Movimento 5 Stelle a espellere me e altri 29 colleghi dal gruppo Parlamentare di appartenenza”.Lo afferma il deputato agrigentino Michele Sodano che aggiunge:

“Come ho spiegato più volte, il mio voto in astensione, non è mai stato un no ideologico, ma un gesto legittimo, motivato dalla volontà di ricevere maggiori garanzie sul programma di un Governo composto da una maggioranza troppo ampia, con partiti aventi finalità su territorio, giustizia ed economia troppo diversi tra loro.

La decisione presa da Vito Crimi ha fatto emergere a livello nazionale i grandi limiti di una straordinaria forza politica, che è stata, e mi auguro continuerà ad essere, artefice di importanti riforme nazionali orientate alla giustizia sociale, alla lotta agli sprechi e all’interventismo ambientale, ma che oggi deve necessariamente evolversi, trovare una sua leadership e cominciare a contemplare il valore del suo pluralismo interno.

La mia attività di rappresentanza e protezione del territorio non cessa. Al contrario si rafforza, con sempre maggiore consapevolezza, coraggio e determinazione per le battaglie e gli ideali che hanno motivato 62mila cittadini a ricercare il cambiamento attraverso la fiducia accordata nei miei confronti nel marzo del 2018. Grazie di cuore, oggi come allora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.