fbpx
Cronaca Spalla

Notte di fuoco nell’agrigentino: brucia tetto di un’abitazione

Una vera e propria notte di fuoco quella vissuta da alcuni cittadini di Campobello di Licata.

Durante la notte, intorno alle due per la precisione, gli abitanti di un immobile del paese dell’entroterra agrigentino, avrebbero avvertito un intenso odore di fumo. Svegliatisi si sarebbero dunque accorti non solo che il fumo si era già fatto strada in alcuni ambienti della casa, ma che lo stesso proveniva dal tetto in legno che stava per essere divorato dalle fiamme. Provvidenziale l’arrivo dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Canicattì, che per diverse ore hanno non solo tentato di sedare il rogo, ma anche di cercare di limitare i danni. Il tetto, realizzato in legno, secondo una prima ricostruzione degli stessi pompieri, avrebbe preso fuoco a causa della canna fumaria del forno,

 

 

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.