fbpx
Regioni ed Enti Locali

Nuova nidificazione di Caretta-Caretta, questa volta le tartarughe preferiscono Linosa

Dopo Lampedusa è la volta di Linosa. Prima deposizione di uova di tartaruga di Caretta-Caretta.

Una specie protetta che continua a preferire l’area delle Pelagie per far nascere la propria prole. Individuato il nido, tutte le autorità competenti dalla Capitaneria di Porto ai Carabinieri ai collaboratori dell’Area Marino Protetta delle isole Pelagie, hanno fatto in modo di mettere in sicurezza il sito di ovo-deposizione.

Intanto continuano gli appelli alla Regione affinché possa essere nuovamente aperto e reso attivo il Centro di Recupero delle tartarughe marine di Linosa. Ad oggi nessuna risposta in merito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.