fbpx
Sport

Nuova settimana di lavoro per la Seap Dalli Cardillo Aragona in vista dei play-off

Inizia una nuova e intensa settimana di lavoro per la Seap Dalli Cardillo Aragona a poco meno di un mese dal ritorno in campo per la disputa del primo turno dei play off promozione in Serie A2, con la prima gara in programma nel week end del 15-16 maggio. Non si conosce ancora l’avversario perché il girone E1 è in fase di svolgimento con la disputa delle gare rinviate precedente a data da destinarsi, per il problema del Covid. La Seap Dalli Cardillo Aragona sfiderà la quarta classificata, con la prima gara in trasferta ed il ritorno al PalaNicosia di Agrigento. Nel girone E1, il Cerignola è primo in classifica, Arzano ha conquistato il secondo posto, mentre la Zero5 Deco Domus Bari ha terminato il mini campionato momentaneamente al terzo posto. La quarta posizione è, al momento, occupata dalla Fiamma Torrese che è distante 9 punti dalla formazione barese, ma deve ancora recuperare 5 partite e teoricamente potrebbe agguantare il terzo posto. Tutto, dunque, può accadere nelle prossime settimane e la disputa delle gare di recupero potrebbe stravolgere la classifica per il terzo e quarto posto. Nel frattempo, le atlete biancazzurre, agli ordini di coach Massimo Dagioni e del suo staff, impreziosito dall’arrivo dell’esperto preparatore atletico Massimo Catalano, svolgeranno doppie sedute di allenamento: pesi al mattino ed esercizi tecnico – tattici nel pomeriggio al palasport Pippo Nicosia di Agrigento. Sono in fase di organizzazione anche alcuni allenamenti congiunti con le altre formazioni siciliane del campionato di B1, girone E2 e del campionato di B2, che si sono anch’esse qualificate per gli spareggi promozione. L’obiettivo è quello di tenere altissima la concentrazione, non perdere il ritmo gara e migliorare ulteriormente la condizione fisica, in vista del rush finale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.