fbpx
Apertura Cronaca

Nuovo sbarco lungo le coste agrigentine, tunisini approdano a Porto Empedocle

Sono in tutto una ventina i migranti, probabilmente di origine tunisina, arrivati all’interno del porto di Porto Empedocle poco dopo l’orario di pranzo di questo giovedì. Tra di loro almeno due minorenni.

Il gruppo era a bordo di un’imbarcazione di legno quando è stato intercettato, a largo delle coste agrigentine, da una motovedetta della Guardia di Finanza.

I finanzieri hanno scortato i venti migranti fin dentro lo scalo empedoclino, in cui sono iniziate le operazioni di soccorso vero e proprio e di identificazione. Si tratta di uno dei tanti barconi di legno che, tra Lampedusa e le coste della nostra provincia, approdano spesso in maniera autonoma. Questa volta però il mezzo è stato avvistato prima dello sbarco ed indirizzato verso la costa dalle fiamme gialle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.