fbpx
Cronaca

Omicidio Pordenone: sotto torchio il fratello di Giosuè Ruotolo

Trifone-Ragone-e-Teresa-Costanza-744x445Si infittiscono sempre di più le indagini sull’omicidio di Pordenone che lo scorso 17 marzo ha visto Teresa e Trifone perdere la vita.

In attesa degli esami dettagliati del reparto investigativo scientifico, ecco che ancora una volta gli inquirenti concentrano la loro attenzione su quello che parrebbe sia l’unico indagato, l’ex commilitone di Trifone Giosuè Ruotolo.

I pubblici ministeri che stanno coordinando le indagini, hanno fatto capolino a Somma Vesuviana paese di origine di Ruotolo, per interrogare parenti e amici del militare.

In particolare sotto l’occhio investigativo è andato il fratello di Giosuè, visto che quest’ultimo ha dichiarato di essere collegato con lui ad un videogioco la sera dell’omicidio dei due bei fidanzati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.