fbpx
Cronaca

Omicidio Pordenone: “Teresa e Trifone uccisi per uno scambio di persona”?

Teresa-Costanza4 mesi, è il tempo trascorso dall’uccisione della favarese Teresa Costanza e del fidanzato Trifone Ragone.

120 giorni in cui le loro vite sono state passate al setaccio, ogni rapporto è stato osservato minuziosamente al microscopio, ma nessun fattore che possa far pensare ad un movente valido è emerso. Brancolano nel buio gli investigatori, un buio a cui i genitori di Teresa non si arrendono. Non si arrende la mamma della bellissima ragazza, buona, studiosa e realizzata

“Quella sera qualcuno ha visto e io ora sono qui a supplicarlo: per favore, parli. Siamo stati più volte a Pordenone, nel piazzale del delitto e a quell’ora è impossibile che fosse deserto”, afferma la mamma. Due ragazzi normali, lavoratori che potevano destare invidia solo per l’amore che provavano l’uno per l’altro e per il bell’aspetto. A proposito di questo fattore, la mamma di Teresa instilla un sospetto.

“Noi abbiamo pensato anche a un errore di persona, Trifone aveva un amico con una fidanzata biondina come lei”. Che le loro vite siano state così brutalmente spezzate per un mero scambio di persona?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.