fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Operazione “Mosaico”, trovato arsenale: 32enne in carcere

Due pistole semiautomatiche, un revolver, un silenziatore e 13 mila euro in contanti. E’ questo l’esito della perquisizione dei poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento nell’ambito dell’operazione “Mosaico” che ha fatto luce sulla faida sull’asse Favara-Belgio che ha permesso la cattura di numerosi soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, di duplice tentato omicidio, porto abusivo di armi, danneggiamento e ricettazione.

Un 32enne di Favara per questo è stato arrestato (inizialmente era in stato di libertà ndr) e tradotto in carcere dopo il ritrovamento di un vero e proprio arsenale nella sua abitazione.

L’uomo è stato posto agli agli arresti con le ipotesi di reato di detenzione illegale di arma e ricettazione. Il Gip del Tribunale di Agrigento, al termine dell’interrogatorio di convalida dell’arresto, ha disposto la custodia in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.