fbpx
Cronaca

Operazione “Scorpion Fish”: menfitano accusato di favoreggiamento dell’immigrazione, va ai domiciliari

leggeEra finito in manette durante l’operazione denominata “Scorpion Fish”, ma per il pescatore di Menfi, è già ora di tornare a casa.

Il 68enne era stato accusato di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, ma il Tribunale della Libertà, avrebbe deciso di “addolcire” la misura cautelare, complici, probabilmente i problemi di salute dell’uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.