fbpx
Apertura Cronaca

Operazione “Showdown”: arrestati criminali del gioco d’azzardo

Raggiravano facoltosi professionisti con il vizietto del gioco grazie ad un aggeggio capace di prevenire il risultato delle mani di poker “Texas hold’em”.

Un gioco da ragazzi se non fosse stata avviata un’indagine da parte dei Carabinieri dei reparti territoriali di Gela, Caltanissetta e Agrigento. L’operazione denominata “Showdown”, ha permesso di incastrare tre soggetti e trarle in arresto. Sarebbero diverse centinaia di migliaia di euro le cifre trafugate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.