fbpx
Cronaca

Operazione “The Wall”: rinviati a giudizio 14 soggetti della presunta “banda del buco”

leggeSarebbero 14 le richieste di rinvio a giudizio avanzate dalla Procura di Sciacca.

I soggetti interessati sarebbero i sambucesi Michele Maria Gandolfo di 61 anni impiegato di banca ed ex direttore di filiale, Massimo Tarantino di 44 anni e Pietro Curti di 78 anni e Rocco D’Aloisio 46 anni di Santa Margherita Belice, i palermitani Vito Leale di 53 anni, Francesco Conigliaro di 45 anni, Pietro La Placa di 37 anni, Pietro Madonia di 44 anni, Michele Cirrincione di 48 anni, Carlo e Paolo Valpa di 47 e 48 anni e Ignazio La Manna di 38 anni.

Come si ricorderà, nell’ambito dell’inchiesta “The Wall”, gli inquirenti avrebbero intercettato i presunti succitati responsabili di diverse rapine in banca messe a segno tra il 2012 e il 2013, a Menfi, Sambuca, Santa Margherita Belice.

Una banda ben organizzata se si pensa che fosse corredata da basisti, quali gli stessi impiegati di banca che fornivano tutte le informazioni necessarie, e i “manovali” che praticavano fori nelle pareti degli istituti di credito per penetrarvi indisturbati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.