fbpx
Regioni ed Enti Locali

Operazione “Waterloo”, Scegli Progetto Comune: “In questi anni troppi silenzi”

“Il desolante quadro che emerge dall’inchiesta ‘Waterloo’ consegna ai cittadini della provincia di Agrigento, se le accuse saranno tutte confermate nelle opportune sedi, la conferma che in questi anni la gestione di ciò che è di interesse pubblico è stata piegata ai desiderata di pochi e al vantaggio dei soliti”.

Ad intervenire, dopo i fermi chiesti dalla Procura della Repubblica di Agrigento a carico dei vertici della Girgenti Acque, sono gli attivisti di “Scegli Progetto Comune”.

“In questi anni molti di noi si sono opposti ad ogni privatizzazione del servizio idrico – continuano -, evidenziando come il silenzio da parte della politica locale rischiasse di essere, più che disattenzione, manifestazione di interesse tornacontistico. Nel frattempo ai cittadini è stato offerto un servizio caro, e di scarsa qualità, con ripercussioni da valutare anche da un punto di vista ambientale se guardiamo al tema della depurazione”.

“E’ necessario, al netto dell’esito giudiziario della vicenda – concludono – che i cittadini riprendano piena consapevolezza del proprio ruolo, affinché si torni a dare valore all’interesse collettivo, contro ogni interesse rapace, che sia esso pubblico o privato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.