fbpx
Apertura Cronaca

Ospedali “sporchi” nell’agrigentino: disposto il Commissariamento

L’Assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, ha disposto il commissariamento degli Ospedali di Agrigento, Ribera e Sciacca, affidando all’ex direttore sanitario del Policlinico di Palermo, Luigi Aprea, il compito di trovare adeguate soluzioni e riportare le tre strutture a livelli di efficienza accettabili.

Il provvedimento è stato emanato, soprattutto, dopo il blitz dei Carabinieri del Nas, avvenuto lo scorso mese di maggio, che ha accertato “gravi situazioni” sotto il profilo della sporcizia. Come si ricorderà, nel nosocomio saccense venne chiusa la cucina ospedaliera, mentre venne posto sotto sequestro l’impianto centralizzato di produzione e distribuzione di area medicale degli ospedali di Agrigento e Ribera.

Il commissario ad acta sarà operativo per 60 giorni o comunque tempo necessario per risolvere i problemi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.