fbpx
Sport

Pallavolo Aragona, sabato contro il Volley Reghion Reggio Calabria per il riscatto

La Seap Dalli Cardillo Aragona ha ripreso gli allenamenti per preparare nel migliore dei modi la partita di sabato 20 febbraio contro il Volley Reghion Reggio Calabria, valida per la quinta e ultima giornata di andata del campionato nazionale di serie B1, girone “E2”. Il match si disputerà al palasport Pippo Nicosia di Agrigento, senza la presenza del pubblico, con inizio alle ore 18. I tifosi e gli appassionati di pallavolo potranno seguire la gara in diretta streaming sulla pagina Facebook all’indirizzo “Pallavolo Aragona Asdsporting CLUB Maccalube”, a partire dalle ore 17:50. La squadra di Massimo Dagioni è chiamata al pronto riscatto dopo la sconfitta di sabato scorso, la prima della stagione, sul campo della Sanitaria SiCom Messina. Le biancoazzurre svolgeranno sedute di lavoro in sala pesi al mattino e allenamento tecnico – tattico al PalaNicosia di Agrigento nel pomeriggio. La Seap Dalli Cardillo Aragona recupera la palleggiatrice titolare, Valeria Caracuta, che ha saltato il big match contro le messinesi per una forte intossicazione alimentare. Le altre due infortunate di lungo corso, la “regista” Martina Baruffi e la schiacciatrice Giorgia Silotto, hanno iniziato la fase riabilitativa e le loro condizioni saranno monitorate giorno per giorno dallo staff sanitario della società del presidente Nino Di Giacomo. La sfida di sabato prossimo contro le calabresi si annuncia insidiosa. Capitan Moneta e compagne affronteranno un avversario tosto che finora ha disputato un buon campionato, conquistando due vittorie e due sconfitte, l’ultima sabato in casa per 3-2 contro l’Amando Volley Santa Teresa di Riva. Il Volley Reghion Reggio Calabria è momentaneamente al secondo posto con 7 punti in classifica. All’esordio in campionato ha battuto a Reggio Calabria il Modica per 3-1. Poi è arrivata la sconfitta a Catania contro la Pallavolo Sicilia per 3-1 e sette giorni dopo la straordinaria vittoria in trasferta per 3-0 contro l’Akademia Sant’Anna Messina. Le “reggine” hanno finora vinto 9 set e persi 7, totalizzando 352 punti e subendone 350. La squadra calabrese è allenata da uno dei migliori tecnici della categoria Davide Monopoli che può contare su un organico ben assortito in ogni reparto, un perfetto mix di atlete esperte e giovani promettenti. Il sestetto tipo del Reghion Reggio Calabria è composto dalla palleggiatrice ex Caserta (A2) Isabella Perata, dall’opposto Barbara Varaldo ex Palmi (B1), dai martelli – ricevitori l’italo argentina Marcela Nielsen, riconfermata, e Alessia Ameri prelevata dal Caserta in A1, dalle centrali Simona La Rosa ex Palmi (B2) e dalla riconfermata Stefania Papa. Il libero titolare è Federica Foscari, anche lei riconfermata. Completano il roster, le palleggiatrici Katia Romeo e Valeria Mucciola, la centrale Martina Petta, l’attaccante di banda e capitano Federica Borghetto, l’opposto Verdiana Saporito. La Seap Dalli Cardillo Aragona, dunque, dovrà giocare al massimo delle proprie capacità per vincere e scavalcare in classifica la stessa formazione calabrese. Le biancazzurre occupano il terzo posto con 6 punti, ma devono ancora recuperare una gara sul campo dell’Amando Volley Santa Teresa di Riva. L’Aragona ha vinto 7 set e ne ha persi 3, ed ha totalizzato 241 punti contro i 211 subiti. Gli arbitri dell’incontro Seap Dalli Cardillo Aragona – Volley Reghion Reggio Calabria saranno i catanesi Claudio Spartà e Gabriele Galletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.