fbpx
Regioni ed Enti Locali

Palma di Montechiaro: inaugurata la statua “Città del Gattopardo”

Stamani è stato inaugurato in piazza Regina Margherita, al centro dell’aiola esistente, il Gattopardo rampante con il simbolo del Comune di Palma di Montechiaro e la scritta Città Del Gattopardo in acciaio COR-TEN.

Un iniziativa promossa dall’Arch. Salvatore Castronovo Consigliere comunale di Palma di Montechiaro e dall’impresa CCCM Serramenti di Capobianco & C. che hanno realizzato l’opera. Hanno Contribuito per la realizzazione dell’opera il Sindaco Ing. Stefano Castellino e molti altri Consiglieri Comunali e Assessori in carica e non tra cui, Acri Salvatore, Cottitto Angelo, D’Orsi Giuseppe, Falco Rosario, Fiaccabrino Alessandra, Malluzzo Salvatore, Meli Matteo, Rinollo Angela, Scicolone Domenico, Scopelliti Giovanni, Vitanza Lucia, Vitello Desyrèe, ed Imprese che a vario titolo hanno dato un mano nella realizzazione dell’opera tra cui Gaetano Marino, Salvatore di Miceli e Giacomo Vigilanti.

Il consigliere Comunale Salvatore Castronovo ringrazia, il Sindaco Castellino per aver da subito sposato la causa ed essersi interessato a tutti i dettagli per la realizzazione del Gattopardo, e dall’impresa CCCM Serramenti di Capobianco & C., in particolare a Giuseppe Capobianco, per aver fatto di tutto anche a spese proprie affinché il prodotto finale risultasse di ottimo livello e d’impatto, realizzando un opera di inestimabile valore simbolico per la nostra città e di alto livello tecnico qualitativo. Abbiamo lasciato un segno indelebile nella nostra città, un segno che rimarrà negli anni e che ricorderà a tutti che Palma di Montechiaro è la Città del Gattopardo, un elemento di arredo urbano carico di significati Storici, culturali e artistici.

Basta ricordare che Giuseppe Tomasi di Lampedusa, l’autore del Gattopardo, descrisse nella sua famosa opera diversi luoghi di Palma, tra i quali la Chiesa Madre e il Monastero delle Benedettine e non solo molti profili dei personaggi sono tratti da nostri cittadini che l’autore ha conosciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.