fbpx
Cronaca

Palma di Montechiaro: Uccise la fidanzata, chiesti 16 anni per Andrea Azzarello

alina conduracheSono stati chiesti 16 anni di reclusione per Andrea Azzarello (in foto). Il giovane di Palma di Montechiaro, si è reso reo dell’omicidio della fidanzata Alina Condurache (in foto), uccisa da due colpi di pistola, lo scorso 3 dicembre, nell’azienda agricola di Azzarello.

Condotto in carcere sulle prime, il palmese avrebbe negato l’omicidio per poi confessare ed ottenere il regime dei domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Il giovane imprenditore, avrebbe ritrattato la sua confessione dichiarando al giudice che i colpi dalla sua pistola sarebbero partiti perché lui incautamente aveva tolto la sicura. Sul movente non ci sarebbero dubbi, Azzarello non accettava la chiusura della storia con la povera Alina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.