fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Palmese morto per infarto addominale: cambia il Gup

tribunale agrigentoSarà il Gup Alessandra Vella a prendere la decisione se rinviare o meno a giudizio i quattro medici in servizio all’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, coinvolti nella videnda relativa alla morte del 48enne di Palma di Montechiaro deceduto lo scorso 26 maggio dopo un ricovero.

Lo scorso 5 dicembre infatti il Gup Alfonso Malato ha dichiarato di astenersi rinviando al prossimo 18 gennaio l’udienza dinnanzi ad altro giudice. L’indagine partì dopo l’esposto presentato dai familiari dell’uomo. La Procura della Repubblica, come si ricorderà, aveva disposto una consulenza chiedendo poi il rinvio a giudizio per i quattro medici, ritenendo che sarebbe stato possibile diagnosticare in tempo l’infarto addominale che ha causato la morte dell’uomo. Per la difesa il quadro clinico non aveva registrato alcun segno clinico o strumentale che potesse indirizzare verso una diagnosi di infarto intestinale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.