fbpx
Regioni ed Enti Locali

Patrocinio UNESCO per il 20° Festival Internazionale “I Bambini del Mondo”

La Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, ha concesso per il quarto anno consecutivo il proprio Patrocinio al “Festival Internazionale – I Bambini del Mondo”, organizzato dall’AIFA, Associazione International Folk Agrigento e che, anche quest’anno, apre il “Mandorlo in Fiore” di Agrigento.
Il prestigioso riconoscimento dell’UNESCO – Commissione Nazionale Italiana, è motivato, come si legge nella nota di conferimento inviata dal Segretario generale Enrico Vicenti, al presidente dell’Aifa, Luca Criscenzo, “In considerazione del valore culturale ed artistico dell’iniziativa”.
Fin dalla sua nascita il Festival “I Bambini del Mondo” coniuga folklore, promozione umana e sociale, promuovere i valori della pace e della fratellanza tra i popoli in difesa dei diritti dei minori. Così come voluto i fondatori del Festival, Giovanni Di Maida e Claudio Criscenzo, quest’ultimo prematuramente scomparso qualche anno fa. In ragione di ciò “I Bambini del Mondo”, nel corso degli anni, hanno avuto riconoscimenti ufficiali da diversi Enti nazionali e internazionali, tra i quali ricordiamo l’Unicef che li ha nominati “Ambasciatori di pace nel mondo”, dal 2017 è arrivato anche il prestigioso patrocinio dell’UNESCO, Commissione Nazionale Italiana.
Quest’anno sono ben 10 i gruppi internazionali che partecipano al Festival Internazionale in programma dal 28 febbraio al 4 marzo 2020, che da il via ufficialmente al 75° Mandorlo in Fiore.
“Si tratta di gruppi di altissimo spessore artistico e culturale – dichiara il presidente del Festival Giovanni Di Maida – e nel loro repertorio hanno inseriti canti, danze e musiche dichiarati patrimonio immateriale dall’Unesco”.
Macedonia dalla capitale Skopje “Ensemble Skopje”; Polonia dalla citta di Lublin, “Zespol i Tanca Lublin”; Ucraina dalla capitale Kiev, “Folk Ensemble Barvinochok e Veselka”; Russia dalla città di Murmansk sul Mare di Barents “Children Group Radost”; Repubblica di Adigeya (Federazione Russa – Regione Caucasica) citta di Tahtamukai “Adigean Dances Nafil”; Costarica citta di Heredia, “Zumba que Zumba”; Messico dallo Stato di Nuveo Leon, “Compania Folklorica son Mestizo”; India distretto di Patiala, “Rhytms International Folk Art Group”; Indonesia dalla capitale Jakarta “Junior School Traditional Dance”; Taiwan –Contea di Ylan “Luna Rhythm Dance Troupe”.
Con gli ospiti internazionali i gruppi agrigentini di Gergent, Oratorio Don Guanella, I piccoli del Val d’Akragas, Fiori del mandorlo, Fabaria Folk, Herbessus di Grotte, Città di Aragona e Triscele di Aragona.
L’appuntamento con la prima performance è per venerdì 28 febbraio 2020 alle ore 17:00 al Teatro Pirandello per la presentazione del 20° Festival Internazionale “I Bambini nel Mondo” ed a seguire sfilata in piazza Cavour.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.