fbpx
Cronaca

Pericolo brucellosi ad Agrigento: sequestrato allevamento

Sequestrato ad Agrigento un allevamento ovino a causa della presenta di capi infetti.

Qualche settimana fa, il servizio veterinario dell’Asp, aveva effettuato mirati controlli nell’azienda. Il verdetto è stato tutt’altro che roseo: un focolaio di brucellosi con tanto di capi infetti. Scattato, da parte del comune, l’immediato sequestro dell’allevamento, l’obbligo di abbattere i capi affetti da brucellosi, l’obbligo di disinfettare i luoghi in cui hanno vissuto gli stessi, stalle comprese.

Al proprietario è stato fatto divieto di portare il gregge al pascolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.