fbpx
Politica

Pescherecci sequestrati, Tardino (Lega): “massima attenzione sulla vicenda, governo italiano e UE agiscano con determinazione”

Mentre la pesca siciliana, dimenticata dal Governo, è al centro di una grave crisi, due pescherecci della marineria di Mazara del Vallo vengono sequestrati da una motovedetta libica, gettando nell’angoscia le famiglie dei comandanti e dei loro equipaggi.
Annalisa Tardino, europarlamentare della Lega e componente della Commissione pesca del Parlamento europeo, sta seguendo con attenzione e sincera partecipazione l’evolversi dei fatti.

“Porteremo all’attenzione della Commissione europea questa drammatica vicenda con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione, a cominciare da un’apposita interrogazione parlamentare” annuncia il deputato europeo.
“Da siciliana e da italiana sono indignata per quanto accaduto -prosegue- ed esprimo tutta la mia solidarietà alle famiglie dei pescatori coinvolti”.
Sul piano politico, l’europarlamentare della Lega afferma che “il governo deve agire immediatamente e con fermezza per risolvere il caso. Una vicenda inaccettabile, anche alla luce del fatto che l’Europa fornisce sostegno finanziario alla Libia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.