fbpx
Politica

Pompeo Sarcuto (GN): “San Leone in pessime condizioni, l”Amministrazione intervenga”

Autorizzate le uscite con i via libera di Governo e Regione, la preoccupazione di tutti erano e sono ancora oggi gli assembramenti causati da noi giovani, ma grazie agli attenti controlli delle forze dell’ordine e agli atteggiamenti responsabili della maggior parte di noi ragazzi e ragazze di Agrigento si è dimostrato che è possibile frequentare i comuni luoghi di svago nella massima tranquillità, nel rispetto delle normative e del distanziamento sociale.
“In qualità di portavoce di Gioventù Nazionale nella città di Agrigento – afferma Pompeo Sarcuto -, mi sento in dovere di segnalare all’Amministrazione Comunale alcuni aspetti negativi riguardo la gestione degli spazi pubblici nei pressi del lungomare “Falcone e Borsellino” di San Leone, Agrigento. I giochi per i bambini sono in pessime condizioni, il campetto pubblico di calcetto è privo delle porte da gioco, la pista di pattinaggio precariamente transennata, i campi da tennis chiusi e inutilizzati. Sono tutti luoghi frequentati da bambini, dalle famiglie, da anziani e giovani, posti nei quali gli agrigentini potrebbero passare del tempo e ritornare pian piano alla normalità. Auspichiamo che l’amministrazione intervenga subito ripristinando tutto il complesso sportivo e ludico che è ormai da tempo in pessime condizioni. È l’occasione giusta per tutelare noi giovani e tutte le famiglie agrigentine dando inoltre ampio palcoscenico ad un luogo di netto spessore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.