fbpx
Apertura Regioni ed Enti Locali

Ponte Morandi: nessuna demolizione, prevista manutenzione dell’importante viadotto agrigentino

Anas, il Parco Archeologico, Sovrintendenza, Genio Civile, rappresentanti della Regione Siciliana, Ente Foreste, sono tutte le parti che, stamane, hanno partecipato al tavolo tecnico tenutosi al Comune di Agrigento.

Oggetto di discussione le sorti del Ponte Morandi. Nonostante in questi giorni si sono susseguite notizie riguardanti la demolizione del viadotto, gradita dall’assessore regionale ai beni Culturali e dal presidente del Fai, l’Anas sarebbe convinta di seguire la via della manutenzione. Sarà bandita in autunno la gara per aggiudicare i lavori che dovrebbero rimettere a nuovo e rendere nuovamente fruibile la percorrenza del ponte che unisce Agrigento con importanti quartieri satellite. Messa da parte anche l’idea della costruzione di un percorso alternativo, il comune, comunque, avrebbe insistito anche nell’ideazione di progetti utili a tamponare il traffico agrigentino.

Tra i lavori previsti, oltre alla rimessa a nuovo del viadotto, l’Anas dovrebbe anche lavorare su una grande circonvallazione chiamata “Omega” che servirebbe a smaltire il traffico nel centro cittadino. Sui tempi di riapertura, ad oggi, nessuna notizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.