fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, “discussione” per un debito: 69enne colpito da una spranga

polizia commissariato porto empedocleFinisce al Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento un 69enne di Porto Empedocle dopo essere stato colpito da un tubo di ferro lungo circa 75 centimetri.

L’aggressore un 46enne che, secondo la ricostruzione dell’accaduto, si sarebbe presentato all’appuntamento con l’uomo armato della spranga. L’incontro doveva tenersi per discutere di un debito di circa 1000 euro, che però è finito male.

Ad aggredire il 69enne, il creditore che sarebbe così stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento e ora dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di lesioni personali gravi. L’anziano è stato ricoverato dopo che i medici hanno accertato una frattura al cranio con una prognosi di 30 giorni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.