fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Porto Empedocle, “furto aggravato di energia elettrica”: arrivano le condanne

Condanna a quattro mesi di reclusione per cinque soggetti agrigentini, appartenenti ad una famiglia, accusata di furto aggravato di energia elettrica.

La sentenza è arrivata dopo il processo svolto con il rito abbreviato che ha visto il giudice accogliere le richieste del pubblico ministero.

Secondo l’accusa i componenti della famiglia avrebbero alimentato un’intera palazzina fra Agrigento e Porto Empedocle allacciandosi abusivamente alla rete elettrica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.