fbpx
Cronaca

Porto Empedocle: Lido azzurro “colonizzato” da meduse giganti

Una giornata di mare di inizio estate si è trasformato in un “fuggi fuggi” per alcuni bagnanti.

E’ accaduto a Lido Azzurro, zona balneare di Porto Empedocle, le cui acque sono state “colonizzate” da meduse di grosse dimensioni. Viste le eventuali ustioni che i tentacoli dei giganteschi celenterati provocano, i bagnanti hanno preferito abbandonare di fretta e furia l’acqua per evitare corse al pronto soccorso. Un fenomeno strano che non si esclude potrebbe ripetersi.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.