fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, non si rassegna alla separazione: divieto di avvicinamento per 50enne

Sarebbe tornato ripetutamente nella ex casa coniugale dopo la fine del matrimonio e avrebbe perseguitato e maltrattato la donna.

Per un cinquantenne di Porto Empedocle, ora indagato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, è stato disposto il divieto di avvicinamento nei luoghi frequentati dalla moglie con l’obbligo di mantenersi a cinquecento meri di distanza.

Ad emettere il provvedimento di Gip del Tribunale di Agrigento. La coppia sarebbe in fase di separazione e dopo la denuncia della donna, sarebbero stati dichiarati presunti atti persecutori che, in una occasione, avrebbero addirittura fatto cadere a terra la donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.