fbpx
Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, partiti i Cantieri di Servizio. Carmina: “boccata d’ossigeno per 33 famiglie”

“Un’occasione di lavoro per 33 empedoclini disoccupati o inoccupati risultati idonei nella graduatoria definitiva, di cui ci siamo occupati con l’Assessore al ramo Dott.ssa Stefania La Porta, in stretta collaborazione con l’Ufficio della Solidarietà Sociale, con l’Ufficio Tecnico e con l’Ufficio Ecologia, che ringraziano per la costante collaborazione consentendo peraltro al nostro Comune di esser il primo della Provincia a partecipare, pubblicare il bando e stilare le graduatorie provvisorie prima e definitive dopo, istituendo e strutturando in sinergia ben tre cantieri di servizi!”

Lo afferma la Sindaca di Porto Empedocle, Ida Carmina, che aggiunge: “per i progetti, approvati dall’assessorato regionale alla Famiglia, Politiche sociali e del Lavoro è stato previsto per il Comune di Porto Empedocle poco più di 110 mila euro.  Tre i programmi di lavoro – i cosiddetti cantieri di servizi – previsti.
•Il primo “verde pubblico” si occuperà della manutenzione del verde delle ville e dei parchi comunali.
•Il secondo – sempre “verde pubblico” – si occuperà invece del discerbamento manuale delle zone inurbanizzate a ridosso dei quartieri ad alta densità abitativa.
•Il terzo programma di lavoro – “servizi ambientali” – servirà per la pulizia e manutenzione degli edifici di pertinenza comunale”.

“Un traguardo raggiunto con costanza e grande impegno da parte di questa Amministrazione Comunale che, insieme ai propri uffici, si è impegnata molto per dare una così importante occasione di lavoro a persone che vivono situazioni di difficoltà e che da oggi sono tornate a sorridere! Con la certezza che a breve , col il Reddito di Cittadinanza molte persone avremmo occasione vera di riscatto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.