fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, perseguita donna con messaggi e telefonate: 22enne finisce in carcere

I militari dell’Arma dei Carabinieri hanno eseguito un ordine di applicazione della misura cautelare in carcere per un giovane 22enne di Porto Empedocle accusato di avere perseguitato e molestato una donna di quattro anni più grande.

Secondo l’accusa, il giovane avrebbe inviato messaggi e telefonate al cellulare anche quando si trovava ristretto al regime dei domiciliari.

A seguito delle denunce della donna e le relazioni delle Forze dell’Ordine, su ordine della Procura della Repubblica di Agrigento è stato notificato la misura cautelare in carcere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.