fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti: arrestati due gambiani

In data 7 luglio a Porto Empedocle, nel corso di un servizio per la prevenzione e la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti personale della Squadra Mobile di Agrigento e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha tratto in arresto, in concorso, due cittadini gambiani B.B. cls 2001 e S.S. cls 1994 colti nella flagranza del reato di cessione di sostanze stupefacenti.
Il personale operante, a seguito di segnalazione tramite l’applicazione Youpol da parte di un cittadino, effettuava un servizio di osservazione nei pressi dell’area portuale di Porto Empedocle nel corso del quale notavano tre ragazzi ventenni che, con fare circospetto, si intrattenevano con i due extracomunitari.
L’immediata attività di indagine permetteva di accertare che i tre giovani avevano acquistato
due dosi della sostanza stupefacente del tipo hashish.
Pertanto procedevano all’arresto dei due gambiani che venivano trovati altresì in possesso di una dose della stessa sostanza stupefacente ceduta, nonché della somma in contante di euro 185, provento del reato di cessione di sostanze stupefacenti.
La sostanza stupefacente e il danaro venivano posti sotto sequestro.
Dopo gli accertamenti di rito i due uomini, su disposizione del P.M. di turno, venivano tratti in arresto e l’Autorità Giudiziaria, dopo l’udienza di convalida applicava nei confronti degli indagati la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Porto Empedocle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.