fbpx
Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, questione Italcementi: vertice in Prefettura

Si è svolta ieri in Prefettura ad Agrigento un vertice di verifica sulla situazione relativa alla annosa questione dell’ITALCEMENTI di Porto Empedocle.

A darne notizia la Sindaca del comune marinaro, Ida Carmina che afferma:

“Significativi i passi avanti attesa la dichiarazione dell’Italcementi di considerazione delle proposte pervenutele da due aziende di acquisto di parte del sedime industriale per la realizzazione di attività i cui progetti passeranno al vaglio delle amministrazioni competenti e degli enti, necessari interlocutori che dovranno esprimere pareri ed autorizzazioni. Coerentemente col programma di rilancio e di considerazione rispetto ad una riconversione industriale compatibile con la tutela dell’ ambiente, ho espresso disponibilità alle proposte presentate che si collocano in questo solco e saranno, in ogni caso, oggetto di verifica e di valutazione , coinvolgendo il Consiglio Comunale e la Città”.

“Le proposte – scrive Carmina – sono state valutate positivamente dai rappresentanti dei lavoratori, presente il Segretario Generale della CGIL, Alfonso Buscemi, Vito Baglio e per la CISL Umberto Nero, che con tenacia e determinazione perseguono l’obiettivo della ricollocazione dei lavoratori attualmente in gravissime difficoltà, e che affrontano con dignità e grande senso di responsabilità, consapevoli della nostra costante attenzione e partecipazione. L’unità di intenti tra Amministrazione, sindacati, lavoratori Italcementi ed imprese proponenti sta sortendo effetti positivi”.

“Ringraziamo – conclude la prima cittadina – Sua Eccellenza il Prefetto per l’attenzione e la cura puntuale con cui segue la problematica e per la sua intelligente e feconda opera di coinvolgimento e di coordinamento essenziale per la soluzione della vertenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.