fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, questione rifiuti. Continua la lotta agli incivili: arrivano le prime multe

rifiuti1Continua la lotta contro gli incivili a Porto Empedocle dopo l’attivazione di una task-force che vede collaborare insieme l’amministrazione comunale, i Vigili urbani e la società “Realmarina” che ha in appalto il servizio di raccolta dei rifiuti “porta a porta”.

Si tratta di un controllo capillare del territorio fatto di riscontri fra residenti e cittadini che non hanno ancora ritirato i contenitori per la differenziata messi a disposizione dalla società “Realmarina”. In tutto, al momento, sono circa una decina le sanzione elevate dopo i controlli in pochissime vie cittadine. 

L’avvio della task-force permetterà a breve di essere integrato con un sistema di videosorveglianza per combattere il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

Vigili ed operatori ecologici sono già a lavoro per individuare, attraverso il contenuto dei sacchetti, elementi che possano ricondurre all’identità del trasgressore e di conseguenza multarlo. A Porto Empedocle, è stato accertato che ci sono zone più interessate di altre da questo triste fenomeno di inciviltà che per quanto minimo, riesce a sporcare la città fornendo un’immagine falsata di quella che è la partecipazione degli empedoclini alla raccolta differenziata. 
Ad essere maggiormente colpite sono le zone dei Grandi Lavori, la via Garibaldi, la strada che da Porto Empedocle conduce ai Lidi, le piazzole di sosta nelle arterie di acceso alla città. I controlli continueranno e verranno intensificati nel mese di dicembre, quando, dall’Immacolata a Capodanno, aumenta esponenzialmente, la produzione di rifiuti.
Continuerà ad essere ispezionata la spazzatura abbandonata indiscriminatamente cercando di risalire ai “proprietari” che possono anche essere segnalati all’autorità giudiziaria specie se si tratta di rifiuti speciali o dannosi per l’incolumità pubblica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.