fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, secondo sbarco in pochi giorni: 3 morti a bordo della nave “Borsini” – FOTO

E’ iniziato alle 17 di questo pomeriggio lo sbarco dei 223 migranti (di cui tra cui 139 uomini, 70 donne 14 minori) arrivati al porto di Porto Empedocle a bordo della nave della Marina Militare “Comandante Borsini”.

Visibilmente stremati, i migranti sono stati accompagnati dal personale sanitario e dalle Forze dell’Ordine nel centro di accoglienza nei pressi del porto per una prima assistenza. Fra loro anche 3 salme. Vittime dei cosiddetti “viaggi della speranza”. Molti i bambini presenti, di cui uno di appena pochi mesi. Le ambulanze della Croce Rossa hanno trasportato un uomo e una donna al nosocomio agrigentino per ricevere cure specifiche.

Le operazioni di sbarco dei migranti in banchina (provenienti da Etiopia, Eritrea, Sudan ed altri paesi dell’africa subsahariana) sono iniziate alle ore 17:34. Militari della Guardia Costiera hanno fornito assistenza al dispositivo delle forze di polizia, degli operatori socio-sanitari e della Croce Rossa Italiana, coordinato dall’Autorità di P.S., cui i migranti – dopo il nulla-osta allo sbarco da parte dell’Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera – sono stati affidati per gli adempimenti di rito ed il successivo trasferimento presso idonee strutture.
Dall’inizio dell’anno sono 2.629 i migranti (più 12 cadaveri) sbarcati a Porto Empedocle in occasione di 11 operazioni di trasbordo o sbarco coordinate dalla Capitaneria di Porto che hanno interessato 15 unità navali (8 unità della Guardia Costiera, 1 nave privata, 3 unità della Marina Militare, 3 unità militari straniere), cui si aggiungono 10.184 migranti trasferiti con il traghetto di linea per le isole Pelagie e 21 migranti (più 2 cadaveri) intercettati in mare, o rintracciati a terra, in 3 operazioni di contrasto al fenomeno migratorio che hanno coinvolto personale e mezzi della Guardia Costiera, per un totale di 12.834 migranti (oltre, purtroppo, a 14 cadaveri) sbarcati a Porto Empedocle nel 2016.

Si tratta del secondo approdo negli ultimi giorni, dopo quello avvenuto mercoledì scorso dove furono soccorsi 200 migranti a bordo della nave “Chimera” della Marina Militare.

IMG_5748 IMG_5749 IMG_5750 IMG_5751 IMG_5754 IMG_5755 IMG_5757 IMG_5758 IMG_5759 IMG_5761 IMG_5762 IMG_5763 IMG_5765 IMG_5766 IMG_5767 IMG_5768 IMG_5769 IMG_5771 IMG_5772 IMG_5773 IMG_5775 IMG_5777 IMG_5778 IMG_5779 IMG_5780 IMG_5781 IMG_5782 IMG_5783 IMG_5784 IMG_5785 IMG_5786 IMG_5787 IMG_5788 IMG_5790 IMG_5792 IMG_5793 IMG_5794 IMG_5797 IMG_5798 IMG_5799 IMG_5800 IMG_5801 IMG_5802 IMG_5803 IMG_5804 IMG_5805 IMG_5807 IMG_5808 IMG_5809 IMG_5811 IMG_5812 IMG_5813 IMG_5816 IMG_5817 IMG_5818 IMG_5819 IMG_5820 IMG_5821 IMG_5823 IMG_5824 IMG_5825 IMG_5826 IMG_5827 IMG_5829 IMG_5831 IMG_5832 IMG_5833 IMG_5835 IMG_5836 IMG_5838 IMG_5839 IMG_5840 IMG_5841 IMG_5843 IMG_5844 IMG_5845 IMG_5846 IMG_5847 IMG_5848 IMG_5849 IMG_5850 IMG_5851 IMG_5852 IMG_5853 IMG_5854 IMG_5855 IMG_5856 IMG_5857 IMG_5859 IMG_5860 IMG_5861 IMG_5864 IMG_5866 IMG_5869 IMG_5871 IMG_5873 IMG_5876 IMG_5877 IMG_5878 IMG_5880 IMG_5883 IMG_5886 IMG_5887 IMG_5889 IMG_5891

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.