fbpx
Cronaca

Porto Empedocle: tenta la fuga in Germania con un documento contraffatto denunciato pregiudicato

polferAvrebbe contraffatto il proprio documento d’identità, un 33enne empedoclino sottoposto alla misura cautelare dei domiciliari.

A scoprire il tutto e a denunciare l’uomo, la Polizia Ferroviaria di Bologna. L’empedoclino, cancellando maldestramente, sulla sua carta d’intentità, la dicitura “non valida per l’espatrio” pensava di raggiungere, come da lui stesso dichiarato, i suoi parenti in Germania.

Ma la sua “corsa” si sarebbe fermata in Emilia Romagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.