fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, tunisino tenta la fuga dalla nave-quarantena ma rimane ferito

Avrebbe cercato di calarsi dalla nave-quarantena “Rhapsody” durante una sosta tecnica ma è volato finendo direttamente sulla banchina del porto di Porto Empedocle.

Protagonista un 45enne di origine tunisina che dopo aver creato una sorta di corda con delle lenzuola ha cercato la fuga; uno dei nodi, però, avrebbe ceduto facendo così cadere l’uomo che è rimasto ferito.

Lanciati i soccorsi, sul posto sono giunte le ambulanze del 118 che hanno soccorso il 45enne che è stato trasferito all’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento per le cure del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.