fbpx
Regioni ed Enti Locali

Precari e Comune di Licata in tribunale: chiesta la stabilizzazione

leggeE’ “guerra” tra cinque precari ed il comune di Licata.

Le due parti si sono costituiti in giudizio davanti al giudice del lavoro di Agrigento. La storia? Sempre la stessa: i lavoratori vorrebbero commutato il loro contratto da tempo determinato a indeterminato. Per tale ragione i dipendenti chiedono

di fare dichiarare illegittimo il termine finale apposto ai contratti stipulati successivamente al superamento del limite dei 36 mesi alla durata del rapporto di lavoro a tempo determinato”, ma anche di “far dichiarare il diritto alla conversione del rapporto lavorativo in rapporto a tempo indeterminato; far condannare – hanno scritto ancora i lavoratori nel ricorso – il Comune di Licata al risarcimento del danno pari alla differenza tra quanto percepito e quanto avrebbero percepito qualora fossero stati assunti come lavoratori a tempo indeterminato”.

Richiesta inoltre “di ottenere che venga sollevata, in caso di mancato accoglimento di tutte le superiori richieste, la questione di costituzionalità”. Sarà il Giudice del lavoro ad avere l’ultima parola in merito a questa vicenda. Intanto si attende la data della prima udienza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.