fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Prelievi non autorizzati dalle proprie carte di credito: vittime 4 agrigentini

Sono quattro le persone che, nelle ultime ore, si sono recati presso l’Ufficio Denunce della Questura di Agrigento dopo essere rimaste vittime di una frode informatica.

Nel dettaglio, ad un sessantatreenne sarebbero stati prelevati 31,83 euro dalla sua PostePay, ad un trentacinquenne  37,80 euro, ad un ventenne quattro addebiti per un totale di 215,88 euro e, in ultimo, ad un cinquantasettenne dieci diversi addebiti per un totale 216,50 euro.

Si tratterebbe di prelievi avvenuti attraverso siti internet esteri. Le vittime, non hanno potuto fare altro che rivolgersi ai poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento che hanno inviato gli incartamenti ai colleghi della Postale di Palermo per le indagini del caso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.