fbpx
Regioni ed Enti Locali

Premio Regionale per l’innovazione in agricoltura all’azienda agricola favarese GEVA dei Fratelli Vita

geva-favaraL’azienda Agricola favarese G.E.V.A. dei Fratelli Vita ha ricevuto l’alto conferimento da parte del Presidente della Regione come azienda leader nell’innovazione dell’agricoltura Siciliana.
“Riconoscimento – dicono i Fratelli Vita – che ci motiva a percorrere il nostro percorso di rottura con la classica agricoltura e che ci sta portando ad investire in un’agricoltura più moderna, dinamica ed innovativa. Solo così, secondo i Fratelli Vita, ci si può difendere dalla competizione dei paesi in via di sviluppo”.

“La nostra azienda sorge nei terreni tra Favara ed Agrigento, a pochi km dal mare. Il nostro microclima ci consente di anticipare la raccolta dei nostri frutti, e tale fattore nel passato ci ha consentito di differenziarci ed a dare così ai nostri prodotti un alto valore aggiunto. Ad oggi tutto ciò non è più sufficiente, considerando la grande mole di orto frutta che arriva dai paesi Nord Africani. La nostra scelta è stata quella di restare nella nostra terra, puntando tutto sull’innovazione, oltre che al nostro microclima. Da lì, abbiamo iniziato con il primo progetto innovativo, ovvero il “vigneto in fuori suolo” con doppia vendemmia annuale, poi con le albicocche in serra con la particolare forma di allevamento ad “y trasversale” con cui da due anni riusciamo ad essere i primi in Europa a raccogliere albicocche, iniziando il 15 Aprile; per poi arrivare alla nostra ultima sfida, il caviale di limone in fuori suolo, il quale sta rispondendo molto bene al tale tecnica di coltivazione. Inoltre a breve inaugureremo un’altra nostra sfida, ovvero l’apertura di un centro di confezionamento orto-frutticolo che tratta solo prodotti di qualità molto elevata, che ambisce a diventare un punto di riferimento dell’Ortofrutta provinciale e Regionale. Ringraziamo per tale conferimento il Presidente della Regione, l’Assessore all’agricoltura ed il Dirigente Generale Gaetano Cimò. Inoltre con tale conferimento, vogliamo incoraggiare i giovani siciliani a restare nella nostra terra che offre tante potenzialità dal punto di vista agricolo, soprattutto se unite ad un alto livello tecnologico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.