fbpx
Sport

Prepartita Fortitudo-Capo d’Orlando, Cagnardi: “Avversari ben attrezzati e da non sottovalutare

Pre-partita Fortitudo-Capo d’Orlando, Cagnardi: “Avversari ben attrezzati e da non sottovalutare

Alla vigilia del prossimo derby casalingo, il secondo dei due consecutivi dopo quello di Trapani, i biancazzurri attendono Capo d’Orlando
A 24 ore dall’incontro, coach Cagnardi introduce la prossima partita come l’ennesimo difficile match. Arduo è un po’ il “mood” di tutto il campionato, ma dallo spogliatoio biancazzurro soltanto buone notizie visto che Agrigento potrà disporre di tutti i giocatori, chiamati a disputare la terza partita in sette giorni da “combattere”, possibilmente, con una spinta in più per archiviare la sconfitta di Trapani nonostante l’ottima prestazione corale.
Gli avversari, definiti da Cagnardi, “squadra bene attrezzata da non sottovalutare”, sono in forte ascesa e possono vantare tre vittorie nelle ultime cinque partite, oltretutto, proveranno in qualsiasi modo a vincere la partita anche per ragioni di classifica. Capo d’Orlando, arriverà ad Agrigento con un nuovo giocatore, Jon Elmore, proveniente dalla serie A1, ma dovrà rinunciare a Lorenzo Querci per infortunio.
Ancora una volta, gli uomini di Cagnardi sono chiamati a vincere per rimanere nelle alte vette e, vista la classifica particolarmente corta, non rischiare di essere trascinati nel folto gruppone che lotta per un posto ai play off.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.