fbpx
Apertura Cronaca

Presunta corruzione nei lavori di rifacimento di strade statali della Sicilia: coinvolti anche imprenditori dell’agrigentino

Uomini della Guardia di Finanza di Catania stanno eseguendo, su delega della Procura Distrettuale, un’ordinanza di misure cautelari nei confronti di funzionari dell’Anas dell’area compartimentale etnea e di imprenditori di Palermo, Caltanissetta e Agrigento.

Le ipotesi di reato contestate – come riporta l’Ansa – riguardano presunti episodi di corruzione in concorso commessi nell’esecuzione dei lavori di rifacimento di strade statali della Sicilia orientale e centrale.

Si tratta di una inchiesta nata dalle indagini su presunti casi di corruzione che vede coinvolti funzionari dell’Anas di Catania.

fonte foto Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.