fbpx
Apertura Cronaca

Presunto danno erariale al Comune di Porto Empedocle: assolti Firetto e Alesci

La Corte dei Conti ha assolto l’attuale Sindaco di Agrigento, e già primo cittadino del Comune di Porto Empedocle, Lillo Firetto e l’allora dirigente finanziario dell’ente empedoclino, Salvatore Alesci.

E’ stata infatti emessa la sentenza che ha previsto anche il pagamento da parte del Comune di Porto Empedocle di 5.500 euro di spese legali in favore di Firetto e di 7.500 euro in favore di Alesci.

Una vicenda che solo nelle scorse settimane aveva visto atti eclatanti da parte di un ex consigliere comunale che chiedeva di conoscere il verdetto, interpellando addirittura il Presidente della Repubblica Italiana. E così è stato. Il verdetto, dopo l’udienza tenuta lo scorso 28 febbraio, parla di assoluzione per Firetto e Alesci mettendo così la parola fine a veleni e speculazioni che avevano alimentato il dibattito politico comunale.

Come si ricorderà, la procura regionale della Corte dei Conti aveva ipotizzato un danno erariale ai danni del Comune di Porto Empedocle di oltre 3 milioni di euro in seguito al presunto utilizzo di anticipazioni di liquidità usate – secondo l’accusa – aggirando il vincolo di destinazione per far fronte a spese correnti.

Restano ancora da conoscere le motivazioni della sentenza che saranno presto depositate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.