fbpx
Regioni ed Enti Locali

Progetto UE Tartalife: pubblicato l’avviso per l’attivazione di uno sportello informativo di assistenza ai pescatori sul Fondo Europeo per la pesca

provincia_agrigentoE’ stato pubblicato all’albo pretorio on line e nella sezione “Primo Piano” del sito internet www.provincia.agrigento.it l’avviso per l’attivazione di sportelli informativi di assistenza tecnica ai pescatori sul Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP).

Nell’avviso sono specificate le modalità di selezione di un incarico riservato a enti, associazioni, fondazioni o società con provata esperienza nel settore ittico e sui fondi comunitari, finalizzato ad attivare sportelli di informazione e consulenza rivolti agli operatori del settore ittico della nostra provincia sul nuovo programma FEAMP 2014/2020.

Si tratta di un importante aspetto dell’azione E2 del progetto comunitario LIFE+ “Tartalife -Riduzione della mortalità della tartaruga marina nelle attività di pesca professionale”, che ha tra i suoi partner il Libero Consorzio Comunale di Agrigento (CNR-ISMAR ente capofila), e che ha lo scopo di promuovere la conoscenza e il dialogo presso gli operatori del settore ittico favorendo la partecipazione attiva, stimolando e coadiuvando lo sviluppo imprenditoriale e finanziario degli operatori del settore.

L’obiettivo più importante, tuttavia, riguarda la conoscenza delle opportunità offerte al settore ittico dalla Unione Europea, migliorando le conoscenze sulla biodiversità marina e realizzando nuove e più moderne idee progettuali nell’ambito della pesca. Strettamente correlata al tema del progetto UE, che mira a ridurre le catture accidentali di tartarughe marine con le attrezzature di pesca professionale, è la possibilità di richiedere fondi per la sostituzione degli attrezzi da pesca tradizionali con nuove, più moderne attrezzature a basso impatto che limiterebbero fortemente i rischi di cattura per le tartarughe (come i TED e gli ami circolari).

Gli sportelli informativi saranno curati da personale esperto del settore pesca, con esperienza nella programmazione europea e finanza agevolata e/o con pregressa esperienza nel servizio richiesto, e saranno attivati con incontri periodici nei pressi delle marinerie di Porto Empedocle, Sciacca e Licata.
Le offerte dovranno pervenire entro le ore 14.00 del 27 luglio prossimo, in busta chiusa indirizzata al Settore Ambiente del Libero Consorzio Comunale, Piazza Aldo Moro, 1, 92100 Agrigento.

Maggiori dettagli su www.provincia.agrigento.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.