fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Raffadali, morto dopo incidente con il quad: continuano le indagini

antonino tuttolomondoContinuano le indagini sulla morte di Antonino Tuttolomondo, che si schiantò contro un muro con il suo quad a Raffadali, in via Fontanelle,  il 15 maggio 2013.

Nessuna archiviazione dunque del caso dopo che il Gip del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato, ha disposto la continuazione delle indagini dopo avere sentito le parti in causa. Lo si legge dalle colonne del quotidiano “Giornale di Sicilia” che rivela come in aula è stato proiettato un video 3D per ricostruire l’esatta dinamica. 

Il gip vuole fare ulteriore chiarezza e approfondire la vicenda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.