fbpx
Cronaca

Raffadali, “perseguitò e minacciò una coppia”: disposta perizia su 41enne

Il giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Agrigento ha disposto una nuova perizia per stabilire se l’imputato era capace di intendere e di volere e se, dunque, può essere processato.

L’uomo, un 41enne di Raffadali, attualmente ai domiciliari per altra vicenda, è finito nei guai con l’accusa di stalking nei confronti di una coppia.

L’accusa ipotizzata dal pm è di stalking e lesioni. Le presunte vittime sarebbero due coniugi di Raffadali, costituite parte civile. Secondo il 41enne l’uomo aveva una relazione con la sua vicina di casa; da qui sarebbero nate minacce e intimidazioni ripetute, sfociate poi in un inseguimento alla moglie che avrebbe anche rischiato un incidente stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.