fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Ravanusa e Campobello di Licata: 2 arresti per armi

arrestoNel corso della mattina di ieri, 28 aprile 2016, a Ravanusa e Campobello di Licata, i Carabinieri del Reparto Operativo di Agrigento, unitamente ai Carabinieri di Licata, al termine di perquisizioni domiciliari, hanno tratto in arresto Pietro Berlingieri giuseppe classe 1964 di Ravanusa e Vincenzo Cilia, classe 1954, di Campobello di Licata.

Nel corso delle perquisizioni eseguite sono state rinvenute n. 1 pistola cal. 9 di fabbricazione estera, n. 1 carabina aria compressa, n. 25 cartucce cal. 9×19 e numero imprecisato di piombini cal. 4,5 mm.
Le armi e relativo munizionamento sono stati posti sotto sequestro.

Gli stessi sono stati dichiarati in arresto, in concorso, per detenzione abusiva di armi, porto abusivo e commercio non autorizzato di armi. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati tradotti nelle rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.