fbpx
Regioni ed Enti Locali

Ravanusa, una singolare partita di calcio racchiusa in un video

«Il Calcio al tempo della pandemia», è questo il titolo del nuovo video realizzato e diretto dal giovane filmaker Giovanni Di Caro, andato in onda in prima visione online su YouTube venerdi 11 c.m. alle ore 21:00. E che sia stato scelto proprio questo giorno non è affatto un caso: i protagonisti sono infatti i componenti dell’Associazione “Quelli del Venerdì”, una squadra di calcio amatoriale che è attiva a Ravanusa da ben 25 anni, “capitanata” dal sig. Totò La Marca e che si riunisce proprio il venerdì sera per disputare le proprie partite. O almeno così facevano, fino a quando, a causa della pandemia, il calcio amatoriale insieme a quello dilettantistico e a tante altre attività sportive, sociali e culturali, ha dovuto fermarsi.
Da qui nasce l’intuizione di Giovanni Di Caro: “Nei miei video – afferma Di Caro – sono solito immortalare le bellezze e le memorie storiche di Ravanusa, e questo triste tempo che stiamo vivendo ha mosso in me il desiderio di volerlo raccontare, e ho voluto farlo attraverso gli occhi del calcio amatoriale”.
Il regista immagina quindi una partita a distanza, con il pallone di calcio che, partendo da uno stadio vuoto, corre in cerca di calciatori, e rimbalza a ritmo di musica, attraverso i tiri e i palleggi dei vari giocatori, tra le varie zone e vie della Città del Monte Saraceno. Al termine un tiro in porta lo fa ritornare lì da dove era partito con l’auspicio che questo tiro trionfale possa riportare presto tra le mura del campo “Quelli del Venerdì”. Una partita simbolica, che descrive bene il momento storico che stiamo vivendo, costretti a mantenere le distanze e ad abbandonare le nostre abitudini.
“Ho riconosciuto in questa associazione – continua Giovanni Di Caro – una grande squadra, unita dalla passione del calcio, che ho portato fuori dal rettangolo di gioco per dare un messaggio di speranza, tramite una sana leggerezza che regala sorrisi, e dai tanti commenti e condivisioni che ho ricevuto sembra che questo obiettivo sia stato centrato”.
«Distanti ma vincenti» è lo slogan che chiude il video e che in qualche modo rappresenta lo stato d’animo di ognuno di noi, consapevoli che ogni sacrificio che ci è chiesto serve a un bene comune più importante, una vittoria di tutti sul virus che ha cambiato le nostre vite.

Il video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.