fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Reati contro il patrimonio: 50enne licatese in carcere

In data 19 ottobre 2021 personale del Commissariato di Licata traeva in arresto un cinquantenne licatese, pregiudicato, disoccupato, in esecuzione e previa notifica all’interessato del Provvedimento di Ordine di Esecuzione per la Carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica Presso il Tribunale Ordinario – Ufficio Esecuzioni Penali – di Agrigento con il quale è stata disposta la carcerazione del condannato per l’espiazione della pena di Anni 3 (tre) e Mesi 3 (tre) di reclusione ed euro 2.200,00 di multa.

La suddetta pena scaturisce da un provvedimento di unificazione di pene concorrenti riguardanti reati contro il patrimonio (truffe e frodi informatiche). L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.