fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Reingresso illegale nel territorio nazionale: arrestato 26enne tunisino

Personale locale Squadra Mobile traeva in arresto M.S. tunisino classe 94, destinatario di decreto di espulsione, emesso dal Prefetto di Agrigento, in quanto ritenuto responsabile del reato di reingresso illegale nel territorio nazionale attraverso la frontiera marittima di Lampedusa;

dava altresì esecuzione ad un provvedimento di ordine di esecuzione per la carcerazione a carico di M.A. marocchino classe 77, per i reati di violenza sessuale e falsa attestazione ad un Pubblico Ufficiale sull’identità personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.